Newsline
Friday
Jul082016

Norme per una condotta etica in ambito aziendale: Comprensione dei Principi - Professore Christopher Hodges

Norme per una condotta etica in ambito aziendale: Comprensione dei Principi

La presente relazione costituisce un compendio delle informazioni attualmente disponibili, sulla base delle quali le autorità di regolamentazione pubbliche, nell’attuale democrazia dell’Europa occidentale, dovrebbero cercare di condizionare il comportamento degli operatori commerciali sul mercato. Tale relazione si fonda, in particolare, sui risultati della psicologia del comportamento, su valori etici condivisi e su incentivi economici e culturali. L’idea principale consiste in un approccio collaborativo tra le imprese, le relative parti interessate e i funzionari pubblici, alla luce di un’etica condivisa. La presente relazione considera, quindi, vari aspetti. In primo luogo, va rilevato che una condotta conforme alla legge non può essere garantita solo attraverso l’applicazione della stessa e che, nel contesto aziendale, la cultura dell’etica è un elemento essenziale che andrebbe promosso e non trascurato. In secondo luogo, i sistemi normativi o di altro tipo devono essere concepiti in modo tale da dimostrare che le imprese si impegnano ad adottare una condotta etica in cui poter riporre fiducia. In terzo luogo, l’apprendimento sistemico deve basarsi sull’acquisizione di informazioni e, per favorire maggiormente la segnalazione di problemi, occorre evitare un atteggiamento di colpevolizzazione. In quarto luogo, la normativa è più efficace laddove tutte le parti collaborino. Infine, da un lato, la società ha bisogno di essere tutelata nei confronti di chi viola la legge e, dall’altro, i cittadini si aspettano che gli illeciti siano puniti con sanzioni proporzionate.

PrintView Printer Friendly Version